Collaborazioni

Nostra intenzione è lavorare con tutti coloro che sono coinvolti nel campo dell’assistenza sociale e socio sanitaria per il miglioramento della qualità di vita e lo sviluppo della dignità umana.

Collaboriamo fortemente con i Comuni, con le AUSL nazionali e dal 1989 con il Ministero di Grazia e Giustizia accogliendo detenuti direttamente dal carcere.

dipendenti papa giovanni

IL CENTRO SOCIALE PAPA GIOVANNI XXIII PARTECIPA A:

LE CARICHE DEI MEMBRI DEL CENTRO SOCIALE PAPA GIOVANNI XXIII

Nella tabella seguente l’elenco dei principali incarichi di rappresentanza ricoperti da soci-dipendenti dell’Associazione “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII” Onlus:

persone accolte

Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d’Azzardo (CoNaGGA)

Il coordinamento raccoglie organizzazioni no profit (da Reggio Calabria a Bolzano) che in Italia si occupano di trattamento per giocatori d’azzardo patologici. Ogni mese vengono effettuati 226 gruppi per giocatori e in questi anni sono state accolte 7.459 richieste di aiuto.

Matteo Iori

Presidente

Osservatorio sui rischi del gioco d’azzardo del Ministero della Salute in accordo con il Ministero dell’Economia.

L’Osservatorio è partecipato da rappresentanti dei Ministeri (Salute, Economia, Istruzione), da Enti Locali (ANCI e Regioni) e da 9 “esperti di comprovata esperienza”.

Matteo Iori

Membro dell’Osservatorio Ministeriale sul gioco d’azzardo

Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza.

Il C.N.C.A. è il più grande Coordinamento di comunità italiano. È presente in tutti i settori del disagio e dell’emarginazione, con l’intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale. Complessivamente in un anno i gruppi associati al CNCA si fanno carico di 4.000 nuclei familiari e 45.000 persone, ed entrano in contatto con 20.000 famiglie e 153.000 persone.

Alessia Pesci

Presidente Regionale (Emilia Romagna)

C.E.A. (Coordinamento Enti Ausiliari) dell’Emilia Romagna.

Il CEA raccoglie tutti gli enti accreditati (comunità residenziali) con la Regione Emilia Romagna nell’ambito delle tossicodipendenze

Matteo Iori

Membro Consiglio Direttivo

Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza.

Coordinamento già descritto in precedenza.

Alessia Pesci

Membro del Consiglio nazionale

Unità di Strada della Regione Emilia Romagna

Il coordinamento regionale delle Unità di Strada svolge, su mandato diretto della Regione Emilia Romagna, attività di organizzazione, monitoraggio e coordinamento delle unità mobili finalizzate alla prevenzione dell’abuso di sostanze e delle malattie sessualmente trasmissibili.

Marco Battini

Coordinatore Regionale

Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza.

Coordinamento già descritto in precedenza.

Matteo Iori

Membro del Consiglio nazionale

Forum del Terzo Settore di Reggio Emilia

Al Forum del Terzo Settore di Reggio Emilia aderiscono un migliaio di enti fra Cooperative Sociali, Organizzazioni di Volontariato e Associazioni. E’ il referente sul tema del welfare per tutte le Istituzioni e per gli organi di rappresentanza.

Matteo Iori

Portavoce

Confcooperative Reggio Emilia

Confcooperative Reggio Emilia raccoglie oltre 400 Cooperative in diversi abiti (sociale, abitazione, agricoltura, servizi, cultura e altro). Come numero di aderenti è la seconda confederazione italiana aderente a Confcooperative.

Matteo Iori

Vice Presidente

Gruppo Regionale Gioco istituito dalla Regione Emilia Romagna

Il G.R.G. è tavolo istituzionale istituito da una delibera della Regione Emilia Romagna e ha funzioni di coordinamento degli enti del privato sociale e dei Servizi pubblici delle AUSL che si occupano di giocatori patologici

Umberto Caroni

Membro

Osservatorio provinciale sulla Sicurezza Stradale

Osservatorio della provincia di Reggio Emilia istituito da rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della sicurezza sanitaria (118) e stradale..

Matteo Iori

Membro Consiglio Direttivo