NATHAN NEVER per la Papa Giovanni contro le droghe

25 Giu NATHAN NEVER per la Papa Giovanni contro le droghe

L’ eroe della Bonelli nel nuovo numero del Giornale di Strada “Libera-mente”

Non è una novità il fatto che i ragazzi, anche i più giovani, usino sostanze; da sempre l’età dell’adolescenza e della post adolescenza è legata al conflitto, alla determinazione di sé, alla sperimentazione dei limiti propri e di contesto. Se da oltre 30 anni ci occupiamo di coloro che sono diventati dipendenti da sostanze, negli ultimi 10 abbiamo attivato una gamma di interventi e di progetti proprio finalizzati ad attività di prevenzione e informazione per raggiungere i giovanissimi prima che incappino nelle sostanze, o per lo meno prima che il loro uso diventi problematico; ma purtroppo sempre più spesso siamo costretti ad osservare che l’uso e l’abuso di sostanze di ogni genere stanno diventando un fenomeno che permea sempre più la società e che attrae in special modo le popolazioni più giovani.

Abbiamo quindi ritenuto fondamentale aiutare i più giovani a fare alcune riflessioni sul contesto e sul loro approccio alle sostanze e sappiamo bene che per farlo in modo adeguato un buon fumetto può essere molto più utile di lunghi articoli o di conferenze magistrali. Per questo motivo nel luglio del 2008 scrissi alla Sergio Bonelli Editore per proporgli una collaborazione finalizzata alla realizzazione di una storia a fumetti contro l’uso di sostanze…

Oggi a distanza di quasi un anno abbiamo il piacere e l’onore di pubblicare sul nostro “ Giornale di strada ” la storia in cui Nathan Never, uno dei più famosi e seguiti personaggi Bonelliani, si imbatte nella complessità e nella vastità del fenomeno delle droghe, spronando il lettore ad impegnarsi per un cambiamento sociale che dipende da ognuno di noi.

Nel cercare di fare la nostra parte speriamo che questo strumento possa risultare utile per approfondire coi più giovani queste delicate tematiche, e siamo sin da ora disponibili a lavorare con ogni scuola, parrocchia, centro aggregativo o istituzione, per diffondere il più possibile questo materiale di informazione che ricorda ad ogni lettore che un cambiamento è possibile perchè, come dice Nathan Never in “Le voci di ieri” (n.180): “fin dal più profondo degli inferi si può cominciare a costruire una scala per le stelle”.

(scarica il giornale in pdf)

(guarda il video del servizio del TG Reggio del 27/06/09)