Comunità terapeutica “FESTÁ”

28 Nov Comunità terapeutica “FESTÁ”

festà-struttura

Accordi e convenzioni in essere

Accreditamento sanitario con i Servizi Dipendenze delle AUSL e progettualità specifica con la Regione Emilia Romagna (formalizzata con il DGR 259/2013).

Destinatari

Il trattamento è orientato a giocatori patologici senza concomitante abuso di sostanze stupefacenti. Il primo grado di invio è effettuato dai professionisti SerT delle AUSL con indicazione di classificazione di utenti sulla loro “gravosità”, per utenti con comorbilità psichiatriche si richiede un’indagine diagnostica sulla gravità del disturbo di personalità. E’ predisposto un modulo di ingresso specifico inviato ai servizi che contattano i referenti del progetto per domande di inserimento in struttura.



Obiettivi

Gli obiettivi dell’attività sono intervenire sulla patologia da gioco d’azzardo attraverso i seguenti strumenti:

  • favorire il vivere in contatto con l’altro per riappropriarsi o apprendere nuove capacità relazionali,
  • aumentare la consapevolezza di sé per un’autovalutazione delle componenti emozionali e cognitive da parte degli utenti,
  • valutare il possibile collegamento tra storia affettiva e meccanismi di compensazione,
  • rinforzare e favorire una maggior motivazione al trattamento, far emergere la quotidiana e complicata relazione soggetto-denaro,
  • tracciare la rete sociale territoriale di riferimento all’ingresso in struttura,
  • il tutto con lo scopo finale di aumentare la compliance al trattamento.

Breve descrizione

L’intervento è di tipo residenziale, di durata variabile dalle 2 settimane ad un massimo di 3 mesi in base alle caratteristiche della persona e alle richieste dei Servizi. Il fulcro del trattamento sono i gruppi quotidiani (terapeutici, di discussione, con finalità artistiche, di formazione, ecc) e i colloqui individuali con operatori e psicoterapeuta per comprendere e rafforzare la motivazione al distacco dal gioco d’azzardo.

Personale impiegato

Il servizio è svolto da un’équipe multidisciplinare di cui di seguito indichiamo la composizione e i ruoli:

  • responsabile del progetto con funzioni di supervisione,
  • responsabile di struttura,
  • due Educatori professionali con competenze psicoeducative e atelieristiche,
  • uno Psicologo,
  • una Psicoterapeuta,
  • due docenti esterni per giornate di approfondimento,
  • un consulente su tematiche finanziarie part-time,
  • un addetto agli accompagnamenti sul territorio

Sedi

Strada per Festà – Marano sul Panaro (Modena)
Cell: 3299281985
Mail: pluto@libera-mente.org
Coordinamento: Dott.ssa Marina Abrate

No Comments

Post A Comment