Educazione

La Cooperativa Sociale Papa Giovanni XXIII opera in campo educativo con progettazioni differenziate ed articolate rivolte alle giovani generazioni, da oltre vent’anni.

Inizialmente il lavoro si è focalizzato soprattutto sul tema della prevenzione dei comportamenti a rischio, quindi della promozione del benessere e di stili di vita sani. In stretta connessione con questi interventi o come parti integranti degli stessi, sono nati progetti di educativa di strada e territoriale.

Il modello teorico ed interpretativo a cui si fa riferimento è la delibera regionale 1533 del 2006 che istituisce i “servizi di prossimità”, che scardinano il paradigma dei servizi tradizionali. Non sono più i giovani a dover cercare i servizi, ma  la prospettiva è rovesciata: gli operatori di strada  “vanno verso”, ovvero impattano nei giovani nei luoghi in cui si ritrovano e sono per loro significativi, con un approccio relazionale basato su un ascolto empatico e non giudicante.

Sempre in connessione con questi progetti la Cooperativa ha poi iniziato a gestire Spazi-Giovani, ovvero luoghi educativi di  promozione dell’agio e di elaborazione e promozione della creatività giovanile.

Infine, dal 2001, è nato il progetto di integrazione scolastica, volto all’ assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli studenti disabili inseriti nelle scuole del comune di Reggio Emilia.

PROGETTI

  • Progetto giovani montagna

    Breve Descrizione: Interventi a scuola: Iniziative sui Comportamenti a Rischio nelle Classi delle Scuole Medie e Superiori, attività di socializzazione per studenti delle classi prime, attività di ricerca-Azione sulle tematiche giovanili, incontri di...

  • Progetti Giovani Bassa Reggiana

    Progetto Giovani è un progetto volto a favorire le opportunità educative e relazionali degli adolescenti dei Comuni interessati....

  • Servizio di integrazione scolastica

    Il servizio è rivolto degli studenti disabili residenti a Reggio Emilia. I soggetti sono individuati dall’Ufficio Scuola del Comune di Reggio Emilia....

  • Progetto G.I.G. (giovani in giro)

    Il servizio è rivolto alla popolazione giovanile per la prevenzione del disagio e la promozione dell’agio, ed è ad accesso libero....

  • Progetto N.E.T. / Incrocio dei Venti

    Gli educatori dell’Associazione operano nei contesti informali di aggregazione giovanile ed è volto a favorire la promozione delle culture e della creatività giovanili...

  • Operatori per strada – Piacenza

    I destinatari dell’intervento sono persone in stato di marginalità sociale e tossicodipendenza, da un lato e, dall’altro giovani a rischio che frequentano i luoghi dell’aggregazione e del divertimento. ...

  • Progetto U.P. – Unità di Prossimità

    Il Servizio si muove seguendo i principi metodologici base dell’educativa di strada. ...